12:02:11 - 24/05/2018  
  MACCHINE PER L'ESSICCAZIONE DEL LEGNO  
 

- MOD. ECO (macchine a pompa di calore equipaggiate con compressore)
- MOD. HOT G. (macchine a con generatore di aria calda)
- MOD. U.T.A.
- ESSICCATOI CONVENZIONALI.

IMPIANTI A POMPA DI CALORE SERIE ECO
 
CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI:
 
L'utilizzo delle macchine a condensazione (con il compressore) è un modo molto efficiente e a basso consumo energetico di essiccare il legno. Rispetto al sistema convenzionale (a ricambio d'aria) l'essiccazione dei legni "freschi" di sega mediante compressore necessita di un terzo circa di energia, garantendone la competitività sul mercato
Esempio di impianto a condensazione   Esempio di impianto a condensazione
Esempio di impianto a condensazione
 
L 'aria aspirata dall'impianto viene dapprima deumidificata e poi nuovamente riscaldata attraverso il semplice funzionamento del ciclo della pompa di calore; l'evaporatore freddo condensa l'aria calda e umida, ne recupera il calore che viene riportato al condensatore grazie al lavoro del compressore che inoltre da' il proprio apporto calorico.

E' un modo dolce di essiccazione, particolarmente adatto per legni duri ed essenze chiare permettendo di rispettarne le caratteristiche.

Opportunamente dimensionato e combinato con la ventilazione supplementare può comunque venire utilizzato per essiccare essenze resinose.

Il refrigeratore è quello di nuova generazione, esente da cloro in ottemperanza con le attuali "Direttive antinquinamento atmosferico". L' R 134 a è particolarmente adatto allo scopo e permette di utilizzare normalmente l'impianto fino a 65° C in cella.

I criteri costruttivi delle macchine risolvono inoltre le problematiche legate alla corrosività del tannino ed altri acidi contenuti nel legno.

La struttura e le canalizzazioni sono realizzate in alluminio ed acciaio inox; i ventilatori vengono trattati con vernici epossidiche e così anche gli scambiatori di calore.

Su richiesta specifica possiamo fornire evaporatori in acciaio inox ed alluminio.

 
Porta sonde legno, EMC e temperatura
Porta sonde legno, EMC e temperatura
 
Indietro